COUNTDOWN AL 1° RADUNO BLOGTROTTERS

martedì 3 giugno 2008

I Blogtrotters al Passatore























Ho lasciato qualche giorno di silenzio per fare assorbire bene tutte le emozioni di questo Passatore, rientrati a Roma abbiamo avuto purtroppo un lutto che ha smorzato tutto il nostro entusiasmo, volevo rispettare il mio amico Francesco e tutta la famiglia Graziani presente al Passatore in forze e anche nel mio blog non leggerete toni troppo enfatici. La vita continua, ho visto oggi un Francesco sereno e so che leggerà pure i vostri racconti del Passatore e sarà una bella iniezione di fiducia.


Non so proprio da dove iniziare, tante sono le emozioni, le persone conosciute, le prestazioni ammirate che è difficile dare una priorità al tutto. Per tagliare la testa al toro inizio dall'incontro tra noi Blogger. Arrivato in Piazza di Santa Croce ho..incrociato..Marco, era ancora in divisa borghese e ci siamo salutati e già lì mi manifestava le sue preoccupazioni per una condizione non al top. Dopo i saluti è saltato l'appuntamento con lui alle 14 in Piazza della Signoria, cosa che è invece accaduta con tutti gli altri, per primo con Cristina del Pantharun, in bicicletta bardata di tutto punto era pronta per seguire un suo amico. Poi gli strilli nella Piazza mi segnalavano la presenza di Denise..un vulcano!!! Neanche ci eravamo presentati e già mi aveva subbissato di domande, di raccomandazioni, ma col tempo avrei ripreso in mano la situazione e a Borgo San Lorenzo la tenevo saldamente sotto controllo, a me Denise sta proprio simpatica!!


E poi la Nikka di Pistoia con il Tizzi, il marito costretto a seguirla nelle sue passioni, ma sotto sotto un runner pure lui e un compagnone sicuramente buono come me per le osterie. Insieme a loro c'era Vincenzo, nuovo blogger che teniamo in caldo per essere un prossimo Blogtrotter, abbiamo una trafila da rispettare ormai. Ed ecco arrivare Andrea ..di corsa, è subito simpatia anche con lui e ci trasmette la sua emozione per la prima 100 km che lo vedrà grande protagonista. Accanto a lui un amico della Fulminea, la loro squadra a fargli coraggio e a dargli quella presenza dell'amico che fa sempre bene. Passa il tempo e arriva il Marione con lo stormo dei suoi amici, bardati da missione impossibile, tranne la bicicletta stile '800!! E poi arrivano i miei amici della Running assieme ad Andre e Ivana della Bacheca Villa Torlonia, la vela orange svetta sulla Piazza e fa da riferimento. Non mi scordo nessuno, ma credetemi c'era un agitazione in quella piazza da far venire i brividi, ognuno scappava in ogni angolo per prepararsi alla sfida , sia l'atleta che l'accompagnatore che il fotografo. Il raduno dei Blogger c'è stato, è stato veloce ma l'occasione era veramente furtiva e come esperimento è andato benissimo.


Dopo la emozionante partenza ho portato la Denise, Nikka e Tizzi a Borgo e al kilometro 20 siamo riusciti a incrociare Calcaterra e Marco che scolinnavano andando come matti, ma già lì Calcaterra allungava e portava a 2 minuti il vantaggio al km 32 di Borgo. A Borgo incontriamo Luca, è subito simpatia anche con lui, ci presenta la mamma della Carlin e aspettiamo i passaggi, passa Giorgio e fila via, ecco Marco, lo incitiamo ci manda un bacio e se ne va, e ora ecco Andrea, mi pare al momento sesto o settimo, gli chiedo come va e serafico risponde: "per ora bene!".


Passano anche i miei e la combriccola si scioglie , ciao a Denny Nikka Tizzi e Luca , arrivederci alla prossima e grazie ancora del bell'incontro. Chiamo al telefono Marione ma è attardato allora vado via e affronto il Passo della Colla..in macchina..che spettacolo!! Sembra una tappa del giro , gente di qua , di là , atleti ovunque, un delirio!! Arrivo sulla Colla e aspetto tutti i miei, intanto Monica mi manda sms e pure Ezio mi chiama, intanto mi arriva la notizia del ritiro di Marco e mi dispiace ma so già che lui vive lo sport come noi e non sarà una tragedia e in una email me lo conferma. Rivedo Cristina in bici al seguito del suo amico e sarà per l'ultima volta della giornata, filo via e mi fermo a Marradi a cena con la mia amica Marzia e aspetto il mio amico Luigi che si ferma dall'accompagnare il Marco della Running. Salgo in macchina con in corpo due birre medie e una pizza e ci fermiamo al km ottanta. Intanto so della splendida prestazione di Andrea e so anche che i miei amici Ugo Jackie e Mauro stanno arrivando all'arrivo abbondantemente sotto le 10 h!!


Passa Marco Ferrante al Km 80, scendo e parto con lui, sono in piedi dalle 6 della mattina guido da 15 ore e ho fatto 400 km ma non sono stanco , la mia fatica è niente rispetto a questi campioni, partiamo alle 00.25 e arriviamo nel buio pesto alle 02.34 a Faenza, strillo, piango e salto dalla gioia, il mio Passatore è concluso con i temponi dei miei quattro orange e con la gioia delle nuove amicizie!!!


Forse il racconto è un pò incasinato ma è come la giornata vissuta , piena di avvenimenti e sensazioni.Invito tutti i blogger del Passatore di scrivere due righe a questo post per dire la loro, di fare un post loro se vogliono , per questo blog e comunque invito tutti ad andare nei loro blog a vedere le emozioni che tanti hanno già espresso nei loro racconti.


Prossima tappa Iesolo, aspetto che mi facciate un bel post apposito, abbiamo iniziato a conoscerci e vedo tanta passione concreta al di là delle belle parole che ogni giorno ci scriviamo. Credo che siamo ormmai realtà, una nuova community che trasversalmente ci unisce e ci fa fare squadra a sè. Buona strada a tutti e grazie ancora per aver creduto nella mia idea e di sentirla ogni giorno sempre più nostra.

6 commenti:

franchino ha detto...

Bell'articolo Giampy, alla fine il Passatore un pò l'hai fatto anche tu!
Ciao!

Marco ha detto...

Mi associo ai complimenti per il bel resoconto!!!

Running e Pensieri ha detto...

Grande Giampy..racconto esemplare.
Grazie di tutto!!!

Nikka ha detto...

Il tuo racconto non è per niente incasinato, mi sembra di essere di nuovo lì :D...ma fammi capire..alla fine hai anche corso una mezza maratona? dovevo restare anche io, troppo forte!!!!!!
Ciao grande Giampy ;)

Vincenzo Graniero ha detto...

ciao Bel racconto....
ma mi tenete caldo allora ?
resto in attesa di essere inserito
ciaooo

runners per caso ha detto...

oddioooooooooooooooooo


meno male che gli sto simpatica...credevo volesse buttarmi giu' dalla macchian alla pirma curva prima dell'Olmo..
ci avrebbe anche provato con la scusa che.... passava Marco insieme a Giorgio ...

eh eh bravo bravoooo

p.s. anche te e tutti voi mi state simpatici oh non vedo l'ora di rincontravi..mannaggiaaaaa

ale' GIAMPYYYYYYYYYYYYYYYYYYY

p.s. del p.s. ho strillato abbastanza? entro domani spero di mettere online tutte le foto......
denise (il vulcano tutt'altro che spento..)